Per capire da dove arriva l’hashtag #forzaondulatoria, è necessario fare un piccolo passo indietro.

La ministra Luciana Lamorgese si è presentata il 19 ottobre davanti a Camera e Senato per descrivere i fatti avvenuti a Roma il 9 ottobre scorso durante la manifestazione contro il Green pass, che sono degenerati con l’assalto alla sede della Cgil.

A tal proposito, la ministra dell’interno è stata sommersa da una valanga di critiche durante il suo discorso, provenienti soprattutto dal centrodestra. La fazione di Fratelli d’Italia si è scatenata al grido di “Dimissioni! Dimissioni!”. Anche Matteo Salvini ne ha approfittato per esprimere il suo disappunto: “Signor ministro, chieda aiuto a quest’Aula, a qualcuno che le può dare una mano. Non viva con insofferenza la presenza del Parlamento. Non si isoli nei suoi uffici, perché purtroppo ci sono questori e prefetti che si sentono soli. Ci sono poliziotti che se non sono tutelati dal massimo vertice della pubblica sicurezza fanno il loro lavoro con uno spirito diverso. Se ci sono poliziotti non tutelati e non protetti dal loro ministro non si garantisce l’ordine pubblico in questo paese. Difenda i suoi uomini e le sue donne“. Appare ben chiaro a cosa si riferisse il leader della Lega. Alludeva alla mancata tutela delle forze dell’ordine italiane, e alla facilità con cui alcuni soggetti – successivamente identificati – sono riusciti a compiere dei gesti così violenti lo scorso 9 ottobre a Roma.

A scaldare ulteriormente la situazione, sono state alcune parole della Lamorgese, sull’assalto alla sede della Cgil. La ministra ha infatti affermato durante il suo discorso, che l’agente in borghese filmato nel tentativo di ribaltamento di un blindato della polizia in realtà stesse “verificando la forza ondulatoria”.

Cosa ne pensano gli utenti di Twitter?

È proprio questa affermazione che ha fatto scatenare il caos in aula e non solo. Gli utenti di Twitter hanno prontamente lanciato un hashtag: #forzaondulatoria. Ora quest’ultimo si trova tra le tendenze di Twitter, in seguito alla montagna di cinguettii che parlavano della vicenda.

All’appello non sono mancati nemmeno gli sfottò. Un utente ha twittato: “#forzaondulatoria is the new onda energetica“, riferendosi al famoso cartone animato ‘Dragon Ball‘. E ancora: “Hop-hop gadget sismografo. #forzaondulatoria #LamorgeseDimettiti“.