In seguito alla segnalazione di alcuni casi di salmonella verificatesi a partire dalla giornata di ieri, lunedì 4 marzo 2022, la Ferrero ha deciso di ritirare dal mercato, in Inghilterra e Irlanda, alcuni lotti dei famosi ovetti al cioccolato prodotti dall’azienda.

La notizia è stata riportata dapprima da alcuni media inglesi che citano come fonte la Food Standards Agency (Fsa) ed è stata poi confermata dalla stessa azienda che ha quindi disposto il ritiro a scopo precauzionale del prodotto.

L’azienda ha dichiarato:“abbiamo effettuato volontariamente questo ritiro del prodotto, stiamo lavorando a stretto contatto con loro e con le autorità competenti per identificare la causa precisa di questo focolaio”.

Il ritiro dei prodotti

Il ritiro dei prodotti ha interessato le uova Kinder Surprise singole (20 grammi) o in confezioni da tre, realizzate nello stabilimento di Arlon in Belgio, con data di scadenza compresa tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022.

A scopo precauzionale Ferrero ha invitato chi ne è in possesso a non consumare il prodotto in questione e ha offerto un rimborso completo a tutti i clienti che lo hanno acquistato.

Nella giornata di oggi inoltre, i prodotti di cioccolato Kinder fabbricati in Belgio, sono stati richiamati anche dal mercato francese, per il sospetto che possano essere responsabili di 21 casi di salmonella, 8 dei quali hanno richiesto l’ospedalizzazione.

I prodotti ancora sotto osservazione

Fra i prodotti che rimangono sotto osservazione vi sono i Kinder Surprise nel formato da 20 grammi, i Kinder Schoko-Bons con date di scadenza tra la fine di aprile e la fine di agosto, i Kinder Happy Moment e Kinder Mix con date di scadenza alla fine di agosto in diversi formati ed n generale tutti i prodotti confezionati nella fabbrica Ferrero della città belga di Arlon.