Il film commedia intitolato “Poveri ma ricchissimi” è un film italiano uscito nel 2017 e diretto da Fabio Brizzi. Tra gli attori troviamo Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Anna Mazzamauro e Lodovica Comello.

Si tratta del sequel di “Poveri ma ricchi“, uscito nel 2016 e diretto sempre da Brizzi.

I protagonisti del film sono ovviamente gli immancabili componenti della famiglia Tucci, presenti anche nel film precedente. Questa volta però, decidono di occuparsi di politica decidendo così di uscire dall’Italia e creare il cosiddetto “Principato di Torresecca“, luogo in cui è ambientato il film.

Curiosità su Torresecca: finzione o realtà?

In molti dopo aver visto il film si sono chiesti se la cittadina di Torresecca esista per davvero oppure no: la verità è che in realtà esiste ma con un altro nome: si tratta di Ostia Antica, un bellissimo gioiello storico romano situato a sud-est di Roma.

Tra gli altri luoghi delle riprese bisogna menzionare i castelli dove vediamo la famiglia Tucci vivere una vita sfarzosa e piena di ostentazioni.

Le riprese esterne sono state fatte al Castello di Giulio II, situato nel centro del borgo di Ostia Antica.

Per quanto riguarda le scene aeree e del cortile si tratta del Castello Orsini-Odescalchi di Bracciano (a pochi chilometri da Roma).

Le riprese interne, invece, sono state realizzate al Castello di Tor Crescenza situato a pochi minuti da Ponte Milvio.

In aggiunta ai Castelli, sono stati usati luoghi per le riprese del film Poveri ma ricchissimi anche la Cattedrale di Sant’Aurea e la Porta del borghetto medievale di via Romagnoli.

Altre curiosità sul film Poveri ma ricchissimi

La data di uscita del film cioè il giorno di Natale del 2017, il film di Brizzi è stato il più visto nelle sale italiane.

Dopo solo tre settimane ha incassato una cifra pari a 6.200.000 di euro battendo la concorrenza.

Nonostante l’apprezzamento del pubblico, parte della critica è stata abbastanza severa nei confronti del film, ma per fortuna non tutti l’hanno pensata allo stesso modo e hanno gustato un buon sano divertimento.