Stasera in prima tv ed in prima serata, su Rai 3, il film d’avventura drammatico argentino del 2019, Criminali come noi, diretto dal regista Sebastián Borensztein.

La durata della pellicola, che andrà in onda alle ore 21:25, è di 1 ora e 50 minuti. Ora scopriamo insieme la trama, il cast e qualche curiosità del film con Ricardo Darín e Luis Brandoni.

La trama del film “Criminali come noi”

Il film é ambientato nella provincia di Buenos Aires, a fine 2001. Un gruppo di amici e vicini di casa, capitanati dall’ex calciatore Fermín Perlassi, decide di investire i risparmi di una vita per fondare una cooperativa dedita allo stoccaggio del grano.

Successivamente, in piena crisi economica, il direttore della banca dove giacevano i risparmi e l’avvocato di Perlassi, compiono una truffa e rubano tutti i risparmi del gruppo di amici.

Quando scoprono il fattaccio, questo gruppo di vicini decide di organizzarsi e di mettere a punto un piano meticoloso con l’obiettivo di recuperare tutto ciò che gli appartiene.

Il cast

Tra i membri del cast di Criminali come noi troviamo: Ricardo Darín (Fermín Perlassi), Luis Brandoni (Antonio Fontana), Chino Darín (Lidia Perlassi), Daniel Aráoz (Belaúnde), Carlos Belloso (Atanasio Medina), Andrés Parra (Fortunato Manzi), Ale Gigena (Eladio Gómez), Rita Cortese (Carmen Lorgio), Marco Antonio Caponi (Hernán Lorgio), Guillermo Jacubowicz (José Gómez), Germán Godoy (Deluca), Luciano Cazaux (Alvarado), Ailín Zaninovich (Florencia), José María Marcos (Seoane), Karina Hernández (Alicia Gómez), Alejandro Carrillo Penovi (Vázquez).

Curiosità del film

  • Il titolo originale del film é: La odisea de los giles. 
  • Il regista Sebastián Borensztein ha co-scritto e diretto Criminali come noi.
  • La sceneggiatura è un adattamento dell’opera originale di Eduardo Sacheri intitolata La noche de la usina, pubblicata nel 2016.
  • Il film ha vinto il premio come miglior film iberoamericano alla 34ª edizione dei Premi Goya.
  • La pellicola è stato selezionata per rappresentare l’Argentina nella categoria Miglior film internazionale della 92ª edizione dei Premi Oscar, anche se poi non è stata selezionata per la competizione.