Il Mauna Loa erutta per la prima volta in 38 anni: le impressionanti immagini | È il vulcano più grande al mondo

Dopo 38 anni di inattività, il vulcano Mauna Loa delle Hawaii ha eruttato. Si tratta del vulcano attivo più grande al mondo. L’eruzione è iniziata nella notte di domenica con colate limitate all’aerea circostante al vulcano.

Ecco le impressionanti immagini dell’eruzione del vulcano più grande al mondo.

Il Mauna Loa erutta per la prima volta in 38 anni

Il vulcano Mauna Loa occupa gran parte della superficie di Big Island, l’isola principale dell’arcipelago delle Hawaii. La sua altezza è di 4169 metri sopra il livello dell’oceano e sono state contate 33 eruzioni a partire dal 1843.

L’ultima eruzione avvenne nel 1984: i 38 anni di quiete rappresentano il più lungo periodo della storia del vulcano senza eruzioni. Recentemente i geologi avevano registrato un’elevata attività sismica e un notevole aumento di terremoti.

Durante la notte di domenica il vulcano ha iniziato ad eruttare: le colate sono per ora limitate alla zona circostante e non rappresentano una minaccia per la valle e gli insediamenti. Rimane comunque probabile un futuro accumulo di ceneri su alcune zone dell’isola a causa dell’azione dei venti.


La situazione rimane comunque sotto stretta sorveglianza, e si tiene sotto controllo qualsiasi possibile pericolo, inclusi terremoti. Nel 1868 infatti, il terremoto più forte e distruttivo nella storia dell’arcipelago fu proprio causato dall’eruzione del vulcano.

Il Mauna Loa dovrebbe essere, secondo gli studi, in attività da circa 700 mila anni. Il vulcano emerse dal fondo del mare circa 400 mila anni fa a seguito del suo innalzamento dovuto ai depositi di lava.

L’importante ora è continuare a monitorare le colate: il governo delle Hawaii deve essere pronto a misure estreme, come un liberamento completo della zona in caso di pericolo. L’eruzione del 1984 durò ben 22 giorni: non è quindi certo quando durerà questa volta. Per ora la sicurezza dei cittadini non è a rischio, ma i voli turistici verso Big Island stanno diminuendo.