Red Lights, qual è la storia del film? Come finisce? Trama e curiosità

Il film Red Lights è un thriller psicologico del 2012 diretto e scritto da Rodrigo Cortés.

La pellicola racconta la storia di due scienziati che cercano di smascherare un famoso medium di nome Simon Silver (interpretato da Robert De Niro). La dottoressa Margaret Matheson (i cui panni sono rivestiti dall’attrice Sigourney Weaver) e il dottor Tom Buckley (Cillian Murphy) sono due esperti di fenomeni paranormali che cercano di dimostrare l’inesistenza della vita dopo la morte.

Il regista Rodrigo Cortés ha scelto Barcellona come location principale per il film perché la città offriva il mix perfetto di edifici storici e moderni, che si adattavano perfettamente alla trama del film. Inoltre, la città ha una forte tradizione di cinema e una buona infrastruttura per la produzione cinematografica. Alcune delle altre location del film includono la città di Girona, a nord di Barcellona, dove sono state girate alcune scene del finale, ma anche Vancouver, in Canada, per gli scatti all’interno dell’aeroporto.

Nonostante l’avvincente trama però, Red Lights non è stato un grande successo commerciale, guadagnando solo circa 13 milioni di dollari a fronte di un budget di produzione di qualche milione di dollari in più. Tuttavia, il film è stato accolto positivamente dalla critica, la quale ha apprezzato la storyline accattivante e la convincente interpretazione degli attori.

Trama, incassi e finale (SPOILER)

Il film inizia con una lezione della professoressa Matheson, che spiega ai suoi studenti come smascherare i falsi medium. Tuttavia, durante un esperimento, la dottoressa subisce un infarto, che la costringe a ritirarsi dall’attività. Dopo alcuni anni, il dottor Buckley diventa il successore di Matheson, accompagnandola nella ricerca di informazioni per le indagini sulla figura di Simon Silver.

La trama si sviluppa con un crescendo di tensione e mistero, mentre i due protagonisti cercano di dimostrare che Simon Silver è davvero un falso medium. Durante le indagini, il medium riesce a mettere in crisi i due scienziati, che iniziano a dubitare della loro stessa razionalità. La loro ricerca si trasforma in una vera e propria ossessione, finché i due scienziati scoprono la verità.

Il finale della storia è uno dei momenti più intensi e drammatici della pellicola. Dopo aver dimostrato l’inesistenza dei poteri di Silver, il medium viene ucciso da un fulmine durante una delle sue sedute. Il finale, però, lascia aperte alcune domande: Silver era veramente un falso medium o aveva dei veri poteri?

Il cast del film è composto da attori pluripremiati, quali Robert De Niro ad occuparsi delle performance nei panni del medium, ma anche Cillian Murphy e Sigourney Weaver nei loro ruoli di, rispettivamente, dottor Buckley e dottoressa Matheson. Anche Elizabeth Olsen, nonostante il suo ruolo minore, fornisce – a detta della critica – un’interpretazione degna di nota.

Red Lights sarò visibile questa sera – martedì 4 aprile 2023 – in prima serata su Rai 4.