“Il mio comportamento è stato inaccettabile e inescusabile”: le scuse di Will Smith. Cosa succederà adesso?

A distanza di circa 24 ore dall’increscioso episodio di cui si è reso protagonista durante la notte degli Oscar 2022, l’attore Will Smith ha rotto il silenzio, condividendo pubblicamente sui suoi social un messaggio di scuse per lo schiaffo dato a Chris Rock.

Un gesto che ha fatto discutere e che ha catalizzato l’attenzione di tutto il mondo, aprendo un dibattito che non accenna ancora a spegnersi.

“Voglio chiederti pubblicamente scusa Chris” inizia così il messaggio di Will Smith, che si affida a Instagram per veicolare le sue scuse pubbliche a Chris Rock, dopo il clamoroso litigio andato in scena sul palco del Dolby Theatre la scorsa notte, nel corso della 94esima edizione dei premi Oscar.

“La violenza in ogni sua forma è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento durante l’ultima notte degli Academy Awards è stato inaccettabile e inescusabile” ha continuato poi Smith “Scherzi a mie spese fanno parte del lavoro, ma uno scherzo sullo stato di salute di Jada è stato troppo da sopportare e ho reagito emotivamente. Ho esagerato e ho sbagliato. Mi sono sentito in imbarazzo e le mie azioni non appartengono all’uomo che voglio essere. Non c’è posto per la violenza in un mondo di amore e gentilezza”.

“Vorrei inoltre scusarmi con l’Academy” ha aggiunto ancora “con i produttori dello show, tutti i presenti e a coloro che hanno assistito in tutto il mondo. Voglio chiedere scusa alla famiglia Williams e alla famiglia del mio King Richard. Sono profondamente dispiaciuto che il mio comportamento abbia macchiato quello che sarebbe stato, altrimenti, un viaggio meraviglioso per tutti noi”.

L’attore statunitense ha concluso il suo messaggio definendosi un “work in progress”.

La reazione dell’Academy

Produzione di un comunicato ufficiale da parte degli Academy Awards in cui hanno confermato l’apertura di una procedura formale di revisione per quanto accaduto nella notte degli Oscar 2022.

La commissione ha inoltre preso le distanze da Will Smith, condannando il suo gesto e valutando “ulteriori azioni e conseguenze in conformità con il nostro Statuto, gli standard di condotta e la legge della California” come si legge nel comunicato pubblicato.

Possibili conseguenze

Stando alle parole degli Academy Awards l’attore potrebbe essere condannato a pagare una sanzione, oltre che sospeso dalla sua iscrizione alla prestigiosa commissione cinematografica.

Ma precisano “nulla che possa in qualche modo revocargli il premio Oscar”.