Name that tune, ci sarà Mietta: cosa fa oggi la cantante? Com’è diventata?

In onda ieri sera la terza edizione di Name that tune, il music show di Tv8 sotto la conduzione di Ciro Priello e Fabio Balsamo.

Tra gli ospiti della prima puntata dello show c’è Mietta, una vera e propria icona della musica italiana: cosa fa oggi la cantante? Com’è diventata?

Biografia

Nata a Taranto nel novembre 1969, Mietta ha alle spalle una grandissima carriera musicale, che ha avuto il via soprattutto sul palco dell’Ariston di Sanremo, dove si è esibita diverse volte e dov’è passata alla storia soprattutto con la celebre Vattene Amore, cantata insieme ad Amedeo Minghi nel 1990.

Tra musica e televisione, Mietta ha una grande carriera alle spalle e anche oggi è un volto molto noto dello spettacolo italiano.

Tra le ultime esperienze televisive della cantante tarantina c’è la partecipazione a Ballando con le stelle, dove l’artista ha partecipato in coppia con il ballerino Maykel Fonts; ma anche ad altri programmi come Music Farm e Il cantante mascherato.

Ora è pronta a prende parte anche alla terza edizione di Name That Tune.

Per quanto riguarda la vita privata, Mietta ha avuto una relazione lunga con Brando Giorgi, attore protagonista di molte soap opere come Centovetrine e Vivere.

Altra relazione importante quella con Davide Tagliapietra, dalla quale è nato il figlio Francesco Ian.

A partire dalla rottura fra i due non è chiaro lo status sentimentale della donna, non si sa infatti se Mietta sia single o abbia una relazione, in un clima di totale riserbo sulla sua vita privata.

L’amicizia e il duetto con Sabrina Salerno

Mietta e Sabrina Salerno sono sicuramente due delle grandi icone della musica italiana, ora ritrovatesi nella stessa squadra all’interno del programma Name that tune.

Tra le due c’è un rapporto di profonda stima e amicizia e da tempo si parla di un duetto tra le due che fa letteralmente sognare i fan.

Probabile che la canzone possa uscire nel periodo estivo, concorrendo dunque tra le tantissime hit estive che ogni anno popolano il mercato musicale italiano.