Spencer-Hill: tutti i film e le curiosità sulla coppia di attori che ha fatto ridere generazioni

Giuseppe Colizzi dirige Bud Spencer e Terence Hill nella pellicola “Più forte, ragazzi!”, commedia del 1972 in onda stasera, sabato 7 maggio, alle 21:20 su Rete 4.

Nel cast anche Reinhard Kolldehoff, Riccardo Pizzuti, Marcello Verziera e Cyril Cusack.

La visione è già disponibile anche in streaming sul sito o tramite l’app Mediaset Play.

Trama

La celebre coppia di attori che hanno fatto ridere generazioni torna qui in un film che li vede nei panni di due piloti dell’aviazione per il trasporto merci in Sud America.

Per arrotondare lo stipendio i due amici sono soliti inscenare incidenti grazie alla complicità di Naso, amico di vecchia data sempre a corto di denaro, incassando così i soldi dell’assicurazione.

Un giorno però l’aereo ha realmente un’avaria e si trovano costretti a compiere un atterraggio di emergenza nella foresta pluviale.

Curiosità

Il film “Più forte, ragazzi!” segna l’esordio di Bud Spencer e Terence Hill in un film non ambientato nel west.

Apprezzato dai fan che riempirono le sale portando nelle casse del film oltre 4,5 miliardi di lire, “Più forte, ragazzi!” ricevette anche un importante riconoscimento nazionale, vincendo il Nastro d’Argento per la miglior colonna sonora degli Oliver Onions.

Inizialmente il film doveva durare oltre due ore ma Medusa (casa che lo ha distribuito a livello nazionale) decise di operare grossi tagli, la versione cinematografica definitiva giunse quindi nelle sale con una durata totale di 90 minuti.

Il titolo del film Più forte, ragazzi! nacque grazie a una scena particolare che vede i protagonisti al centro di una scazzottata.

La coppia Spencer – Hill

Bud Spencer (pseudonimo di Carlo Pedersoli) e Terence Hill (pseudonimo di Mario Girotti), hanno interpretato insieme 18 film, di cui 16 da protagonisti.

La coppia di attori è stata operativa dal 1967 al 1985, molti dei loro film hanno raggiunto eccezionali risultati al botteghino.

A entrambi venne assegnato nel 2010 il premio David di Donatello per la carriera.