Damiano Coletta è nato a Latina il 7 dicembre del 1960. Oggi è sindaco di Latina e medico. In passato è stato un calciatore professionista.

La carriera calcistica

Coletta ha militato nel settore giovanile del Latina, successivamente si è trasferito al Pescara, dove nella stagione 1981-82, nel campionato di Serie B, ha indossato la casacca bianco azzurra per 14 volte. Dopodiché ha proseguito la sua carriera tra i professionisti con le maglie del suo Latina, del Giulianova, della Fidelis Andria e della Pro Cisterna.

La carriera medica

Damiano Coletta si è laureato in Medicina e si è specializzato in Cardiologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Successivamente ha lavorato a Latina, all’Ospedale “Santa Maria Goretti”, nelle vesti di cardiologo.

La carriera politica e la prima volta come sindaco di Latina

Il medico ex calciatore, si è candidato come sindaco alle elezioni amministrative del 2016 di Latina, ottenendo al primo turno 15.701 suffraggi, ovvero il 22,11%, contro i 15.746, il 22,17%, del principale avversario al ruolo di aspirante sindaco, Nicola Calandrini.

Al seguente ballottaggio Coletta, rappresentante del PD e della coalizione di centrosinistra, è diventato il primo cittadino di Latina, ottenendo 46.163 voti, ovvero il 75,05%. Damiano Coletta è stato, in oercentuale. il sindaco più votato d’Italia durante le elezioni del 2016.

Come é stato rieletto Coletta primo cittadino di Latina

Nel 2021 Damiano Coletta si è ricandidato come sindaco di Latina. Al primo turno ha chiuso alle spalle di Vincenzo Zaccheo, il candidato del centrodestra. Dopodiché al ballottaggio è stato rieletto primo cittadino ottenendo 30.293 voti, ossia il 54,90%.

L’8 luglio 2022, dopo una serie di denunce, il TAR del Lazio ha annullato il voto del 2021, in quanto ha riscontrato anomalie nelle sezioni 24 , 40, 44, 60, 64, 68, 69, 73, 75, 76, 81, 83, 85, 86, 94, 95, 98, 103, 106, 107, 109, 110, ragion per cui ha disposto “la rinnovazione delle operazioni elettorali limitatamente a tali sezioni”.

Così domenica 4 settembre si è tornati al voto nelle 22 sezioni incriminate ed ancora una volta rappresentante del centro sinistra, medico ed ex calciatore professionista, Damiano Coletta, ha ottenuto più voti del suo rivale politico, essendo di conseguenza rieletto come Sindaco di Latina.