Beverly Leslie di Will & Grace ma non solo | Perché ricorderemo Leslie Jordan?

Leslie Jordan, famoso per il suo ruolo nella sitcom Will & Grace è morto lo scorso lunedì in un incidente d’auto: si pensa sia sia trattato di un malore.

Chi è stato Leslie Jordan e per cosa lo ricorderemo? Il pubblico di Will & Grace si stringe attorno alla famiglia nel dolore della scomparsa.

Leslie Jordan coinvolto in un incidente d’auto: cosa è successo?

Lunedì scorso a seguito di un incidente d’auto è morto Leslie Jordan, l’attore americano che aveva interpretato Beverly Leslie in Will & Grace. Jordan si trovava alla guida della sua auto, la quale si è schiantata contro un muro nella zona di Hollywood, a Los Angeles. Si pensa che l’attore abbia avuto un malore, il quale ha causato la perdita di controllo del veicolo: Jordan è deceduto sul colpo all’età di 67 anni.

Leslie Jordan: chi è stato

Leslie Jordan era originario del Tennessee, dove nacque nel 1955. Aveva interpretato diversi ruoli iconici sia in serie tv di genere sitcom che drammatico: Ugly Betty, American Horror Story e The Help, tra le tante.

Il personaggio più iconico e che lo aveva reso famoso al pubblico del piccolo schermo è stato Beverly Leslie nella serie Will & Grace. L’ironia e la spontaneità del personaggio erano frutto di un incredibile talento oltre che di un’innata capacità interpretativa. Per il suo ruolo in Will & Grace Leslie vinse un Emmy award come guest actor.

Oltre alla carriera da attore, Jordan si è sempre distinto come attivista del movimento LGBTQ+, tanto da diventare estremamente popolare sui social. Durante i mesi di lockdown aveva tenuto compagnia ai fan con video divertenti, attirando più di 5 milioni di follower.

I fan e i colleghi lo ricordano

La famiglia di Leslie ha pubblicato un ultimo post sul suo account Instagram invitando i fan a condividere le loro emozioni per poter ricordare l’attore insieme. I famigliari annunciano che presto condivideranno un progetto di cui Leslie era molto orgoglioso e che desiderava mostrare al mondo.

Anche Jim Parsons si è espresso nel suo dolore per la perdita del collega e amico, definendolo un angelo. Parson è produttore esecutivo della serie Call me cat, in cui Leslie interpretava il ruolo di Phil.

Il mondo della televisione ha perso non solo un grande attore ma anche una persona di grande cuore, amata e apprezzata da colleghi e fan.