Installazione di Vezzoli alla Triennale di Milano: ecco in cosa consiste il progetto realizzato in collaborazione con i Ferragnez.

É stata inaugurata oggi, martedì 22 Febbraio 2022, l’installazione realizzata da Francesco Vezzoli ed esposta nella prima rampa dello Scalone d’Onore della Triennale di Milano.

L’opera nasce dall’ormai consolidata amicizia fra Vezzoli ed una delle coppie più amate del web, quella composta da Chiara Ferragni e Federico Lucia (in arte Fedez).

Dal rapporto amicale fra i tre sono scaturite una serie di interessanti collaborazioni anche sul piano lavorativo.

L’artista aveva già collaborato con Chiara Ferragni  nel Settembre del 2020, per la realizzazione di una copertina di un numero di Vanity Fair che vedeva la famosissima influencer vestire i panni della Madonna del Sassoferrato.

Operazione che valse ad entrambi aspre critiche e nutrite polemiche.

Problemi che però non hanno intaccato minimamente il rapporto fra l’artista ed i Ferragnez.

L’artista bresciano è indubbiamente uno dei principali rappresentanti dell’arte italiana contemporanea all’estero, con un curriculm espositivo che vanta mostre in spazi espositivi di tutto pregio come ‘Fondazione Prada’ a Milano e ‘Tate Modern’ a Londra.

‘IL PESSIMISTA NARCISISTA’ o ‘IL NARCISISTA PESSIMISTA’ è il duo scultoreo con cui Vezzoli ha immortalato l’amico e collega.

Si tratta di un’interpretazione visiva dei temi che il rapper tratta nel suo nuovo album ‘Disumano’, di cui  l’opera, fotografata da Delfino Sisto Legnani, rappresenta la cover del disco.

I due busti sono realizzati entrambi in marmo: uno in bardiglio, caratterizzato da una tonalità più scura; l’altro in statuario Michelangelo, caratterizzato dal tipico colore bianco.

Un contrasto estremizzato in maniera ancora più evidente dalle espressioni esagerate dei due busti.

Facendo fede alla particolare visione artistica di Vezzoli, il lavoro miscela in modo efficace la statuaria classica con il mondo dello star system di cui Fedez è esponente.

L’opera rimarrà esposta al pubblico fino al 4 aprile, giorno in cui sarà messa all’asta grazie alla collaborazione di Sotheby’s.

I proventi della vendita, insieme a parte del ricavato dell’album di Fedez, saranno interamente devoluti per la costruzione di una nuova sede, a Milano, della Fondazione TOG ‘Together to go’, Onlus attiva nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse.