Speed 3 si farà mai? Cosa sappiamo sull’eventuale prossimo sequel dell’action movie

Si rincorrono le voci su un possibile terzo capitolo di Speed, la nota serie cinematografica del genere action. Si tratterebbe del terzo film della saga, cominciata nel 1994 e che aveva come protagonista Keanu Reeves. In quella occasione la pellicola incassò ben 350 milioni di dollari, diventando uno dei film di maggior successo al botteghino.

Ad esso è seguito il sequel denominato Speed 2: Cruise control, uscito nel 1997, e che vedeva Annie (Sandra Bullock) e il suo fidanzato Alex (Jason Patric) – dell’unità speciali di polizia destinate a compiti ad alto rischio – affrontare una crociera su un transatlantico. Ma quando un genio del computer modifica la programmazione del pilota automatico, Alex cerca di sventare i piani del pirata e di mettere i passeggeri fuori pericolo.

In occasione del secondo capitolo, lo stesso Reeves rifiutò di tornare a lavorare con Sandra Bullock, mentre ora si ipotizza una sua eventuale partecipazione al terzo capitolo. Ciò anche alla luce delle dichiarazioni che lo stesso Reeves ha reso recentemente dove dichiara che gli piacerebbe tornare a lavorare con Sandra Bullock.

A rafforzare ulteriormente l’ipotesi che Reeves possa tornare nel terzo capitolo vi sono anche delle sue dichiarazioni, rilasciate tempo fa al magazine Extra dove dice: “Sai, non si può mai dire. Perché sono qui per Matrix Resurrections e alla fine della trilogia sono morto, quindi non si può sapere mai”. Sembra quindi lasciare uno spiraglio aperto per un eventuale sequel.

Cosa sappiamo del terzo capitolo di Speed

Purtroppo, ci tocca spegnere gli entusiasmi: al momento sembra che la lavorazione del film non sia neanche cominciata, nemmeno la fase di sviluppo. È difficile ottenere delle informazioni certe, tuttavia possiamo ipotizzare che il cast possa comprendere, oltre che Reeves, la stessa Bullock e che la regia potrebbe essere affidata a Jan de Bont.

Proprio lo stesso regista si è detto interessato a sviluppare un altro capitolo, con gli attori originali e con una trama interessante. A fine 2020, rumours lasciano intendere che la casa produttrice Disney (che ha acquisito i 20th Century Studios) abbia intenzione di mettere in cantiere un terzo episodio con il cast originale.

Ad oggi, tutto tace, non ci resta che aspettare fiduciosi!