Com’è morta Ivana Trump? I dettagli sull’ultima notte della ex di Donald Trump

Ivana Trump è stata la prima moglie di Donald Trump e la madre dei suoi tre figli maggiori: Donald, Ivanka ed Eric.

La donna d’affari, nata nell’ex Cecoslovacchia nel 1949, stata un pilastro dell’impero immobiliare creato con il marito. È stato lo stesso ex presidente degli Stati Uniti ad annunciare la sua morte, avvenuta giovedì nella sua casa di Manhattan all’età di 73 anni. Non ha specificato le cause, ma la polizia sta indagando se sia caduta dalle scale della sua casa nell’Upper East Side. Gli agenti hanno detto che non ci sono segni di effrazione e che tutti gli indizi fanno pensare a una morte accidentale.

Aveva cenato nel suo ristorante preferito, non lontano da casa. Ivana Trump è morta poco dopo nel suo appartamento a New York dove è stata trovata senza vita. Secondo il The Sun, aveva trascorso un paio d’ore in un locale dove però l’ex moglie di Donald non aveva accusato particolari malesseri.

Ivana Trump, prima moglie di Donald Trump e madre dei tre figli più grandi dell’ex presidente – Ivanka, Donald “junior” ed Eric – è morta all’età di 73 anni nel suo appartamento di Manhattan.

Lo ha annunciato lo stesso Trump sul suo social network Truth, lanciato quest’anno dopo essere stato bandito dalla maggior parte dei principali social network. L’ex presidente degli Stati Uniti non ha indicato la causa del decesso.

Il New York Times afferma che la polizia di New York sta indagando se Ivana Trump sia caduta dalle scale della sua casa nell’Upper East Side. Inoltre, il giornale di New York scrive che “uno degli agenti ha detto che non c’erano segni di effrazione nella casa e che la morte sembrava essere accidentale”.