Una donna dell’Uganda ha raccontato di essere stata mollata dal marito dopo essere rimasta incinta per la quinta volta di una coppia di gemelli.

La vicenda è avvenuta a Kampala ed è stata riportata grazie a un’intervista della tv nazionale NTV Mwasuze Mutya.

Ora la donna si ritrova in grande difficoltà poiché sarà l’unica e sola che dovrà mantenere e badare ai figli.

La storia della neo mamma

La neo mamma, Nalongo Gloria, aveva annunciato al marito che era in attesa per la quinta volta di una coppia di gemelli, quindi del nono e decimo figlio.

Il marito, Ssalongo, le ha urlato contro infuriato: “Sei anormale!” decidendo così di mollarla. All’inizio pretendeva che fosse Gloria ad andarsene via di casa e tornare dai suoi genitori.

La donna ha raccontato: “Quando ho scoperto di essere incinta, solo tre giorni dopo mi ha detto di tornare a casa mia. Ma di chi sarei dovuta tornare? Da quando mi sono trasferita qui a Kampala per lavorare, ho perso ogni contatto con la mia famiglia”.

Alla fine è stato proprio l’uomo a fare le valigie e ad abbandonare lei e i suoi figli come se avesse procreato da sola e come se fosse lei la causa dei suoi problemi.

Per quanto riguarda i suoi figli ha detto: “Non mi pento di aver dato alla luce tutti questi bambini. So che al padre non piacciono e non posso lasciarli con lui, ma nonostante le sfide, non abbandonerò mai i miei figli. Confido nell’aiuto del Signore”.

Per concludere ha affermato: “Ho messo la mia vita nelle mani di Dio. Lui sa qual è il meglio per me”.

Come se non bastasse,  a peggiorare il dolore di Gloria ci si mette anche il proprietario di casa. L’uomo avrebbe minacciato la donna dicendole: “Non voglio né te né il tuo bagaglio”, senza alcun riguardo per le sue condizioni.