La felicità degli altri: trama, cast e curiosità sulla commedia francese del 2020

Stasera in prima tv, su Rai 3, la commedia francese del 2020 “La felicità degli altri” diretta dal regista Daniel Cohen.

Il titolo originale è “Le bonheur des uns…” e la durata è di 1 ora e 45 minuti.

Ma ora vediamo insieme la trama, il cast e qualche curiosità in più sul film.

La trama di “La felicità degli altri”

Léa, Marc, Karine e Francis sono grandi amici di vecchia data. Nel gruppo, ognuno occupa il proprio posto e si possono definire tutte persone normali.

Tutto cambia durante una serata tra amici al ristorante. Tra l’indecisione se prendere il dessert o no, Léa confessa al marito e alla coppia di amici che sta scrivendo un romanzo.

Tra stupore e risatine, fin qui la reazione non sembra niente male dato che il gruppo non la prende troppo seriamente. Léa è la più dolce e discreta tra di loro e lavora da sempre come commessa in un grande magazzino.

Tuttavia, in breve tempo il romanzo della ragazza verrà veramente pubblicato da una nota casa editrice e diventerà sempre più una celebrità ottenendo un successo inaspettato.

Da quel momento in poi, i risentimenti nei suoi confronti verranno sempre più a galla. Karine e Francis, la loro coppia di amici, tenteranno di emularla.

Karine le tenta tutte per ottenere anche lei successo dalla scrittura alle maratone, stessa cosa per Francis dalla scultura alla cucina.

Nemmeno il compagno di Léa, Marc la prende troppo bene poiché la sua insicurezza prenderà il sopravvento.

Come andranno a finire i loro rapporti? Lo scopriremo questa sera.

Il cast

Tra gli attori del cast troviamo Bérénice Bejo (Léa Monteil), Vincent Cassel (Marc Seyriey), Francois Damiens (Francis Léger), Florence Foresti (Karine Léger), Daniel Cohen (Paul), Keren-Ann Zajtelbach (Jade), Owen Tannou (Enzo), Romain Cottard (Sylvain), Constance Labbé (Stéphanie), Francois-Eric Gendron (direttore) e Yan Brian (Michel Bourne).

Curiosità sul film

  • Il film ha incassato in tutto il mondo 2,6 milioni di dollari.
  • Il regista Daniel Cohen interpreta Paul.
  • A ispirare il regista per questa pellicola, è stata J.K. Rowling, creatrice di Harry Potter.
  • Prima di essere un film “La felicità degli altri” era uno spettacolo teatrale messo in scena più volte.