Stasera va in onda su Italia 1, alle ore 21:20, il film d’azione “Taken 3 – L’ora della verità” diretto dal regista Olivier Megaton.

La durata è di 1 ora e 50 minuti, l’anno di uscita è il 2015 e il Paese di produzione è la Francia. Si tratta di una saga composta da tre film: “Taken – Io vi troverò”(2008), “Taken – La vendetta” (2012) e il film di stasera “Taken 3 – L’ora della verità”.

La pellicola è stata scritta da Luc Besson con Robert Mark Kamen e vede come protagonista Liam Neeson nei panni di Bryan Mills.

Ora vediamo insieme la trama, qualche curiosità in più sul film e se uscirà un nuovo capitolo della saga.

La trama di “Taken 3 – L’ora della verità”

Bryan Mills, ex agente della CIA, si gode il meritato riposo a Los Angeles. Dopo aver salvato l’ex moglie Lenore e la figlia Kim, riesce a dedicarsi maggiormente a loro.

Mentre Kim è alle prese con gli studi universitari e scopre di essere incinta del suo fidanzato, Lenore è decisa di mollare il suo nuovo marito Stuart St. John.

Avendo notato un riavvicinamento tra i due ex coniugi, Stuart decide di contattare Bryan per un appuntamento tramite il telefono della moglie. Tuttavia, la mattina seguente trova a casa sua Lenore morta sul letto con la gola tagliata.

Nemmeno il tempo di piangere sua moglie che Bryan si ritrova circondato da un gruppo di poliziotti capitanati dall’ispettore Franck Doztler. In assenza di testimoni, il principale sospettato è l’ex agente della CIA, dunque, lo vogliono arrestare per l’omicidio della donna.

Nonostante ciò, Mills ha la meglio e riesce a fuggire, deciso a dimostrare la propria innocenza. Grazie a dei filmati di sorveglianza, scopre che Lenore era stata rapita e uccisa da un gruppo di uomini mascherati.

Nella sua impresa lo aiuteranno ancora una volta il fedele ex collega Sam e sua figlia Kim, la quale non ha mai avuto dubbi sul padre.

Curiosità sul film

  • Le riprese si sono svolte tra Spagna (Murcia e Alicante), Francia (Saint-Denis) e Stati Uniti d’America (Atlanta e Los Angeles).
  • Il budget per il film è stato di 48 milioni.
  • Liam Neeson (Bryan Mills) ha preso parte a tutte le sequenze di lotta senza l’ausilio di una controfigura.

Taken 4 si farà?

Molto probabilmente Taken 4 non si farà dato che l’ultimo film della saga ha guadagnato meno rispetto ai primi due. L’anno scorso, nel 2021, Liam Nesson dichiarò: “Ho 68 anni e mezzo. A breve ne compio 69. Quest’anno lavorerò a due film – lo spero, Covid permettendo – e altri due sono in cantiere, poi penso proprio che smetterò”.

Quest’anno, infatti, sono usciti due nuovi film che lo vedono come protagonista: “Memoria” e “Blacklight“. Nel 2021, invece, erano usciti: “Un uomo sopra la legge” e “L’uomo dei ghiacci – The Ice Road“.