Questa sera in prima serata su Rai 3 “Il ladro di giorni“, film drammatico del 2019 con protagonista Riccardo Scamarcio. Il film è tratto da un romanzo omonimo ed è stato presentato in anteprima al Festival del Cinema di Roma nel 2019.

Dove è stato girato il film e di cosa parla? Tutto su trama e curiosità del film drammatico con l’attore pugliese.

Il ladro di giorni: la trama

Il film racconta la storia dell’undicenne Salvo (Augusto Zazzaro), un ragazzino che vive con gli zii in un paese del Trentino. Il giorno della Prima Comunione di Salvo ricompare suo padre Vincenzo (Riccardo Scamarcio), il quale ha trascorso gli ultimi 7 anni in prigione. Salvo quasi stenta a riconoscere il padre, avendolo visto l’ultima volta quando era un bambino di 4 anni e i carabinieri lo hanno portato via dalla loro casa in Puglia.

Vincenzo è intenzionato a trascorrere del tempo con il figlio: i due partono per un viaggio verso il Sud Italia. Durante il viaggio i due faranno molti incontri e vivranno molti ricordi. Questa sarà l’opportunità di Salvo per conoscere i segreti del padre.

Il ladro di giorni: curiosità

Il ladro di giorni è stato girato nella zona del Cilento, in particolare a Marina di Camerota, in provincia di Salerno. In particolare, alcune scene sono state girate nel cimitero di Lentiscelle, tra i bar del Lungomare e anche tra le bancarelle. Alcune riprese sono invece state fatte in Puglia, madre terra sia di Scamarcio che dei protagonisti del film Vincenzo e Salvo. La zona del Cilento è un set cinematografico dalla bellezza naturale, diventato soggetto anche di pellicole internazionali come Wonder Woman, oltre a Passpartù – Operazione doppiozero.

Il regista Guido Lombardi ha dichiarato di aver iniziato a lavorare al lungometraggio 12 anni fa, contemporaneamente al libro e alla sceneggiatura. Il ladro di giorni è il terzo film di Guido Lombardi. Il romanzo vinse anche il Premio Solinas.

Giordano Corpai ha scritto e arrangiato canzoni originali per il film. La canzone principale omonima del film è cantata da I Frankesteen feat. Gnut.