Donatella Di Nitto è diventata il nuovo capo ufficio stampa di Fratelli d’Italia. La giornalista di LaPresse era diventata rinomata per aver portato alla luce alcuni audio compromettenti riguardanti Silvio Berlusconi.

Chi è Donatella Di Nitto e quali saranno le sue mansioni all’interno del Partito ora al governo del nostro Paese. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla giornalista.

Chi è Donatella Di Nitto?

Donatella Di Nitto è ora capo dell’ufficio stampa di Fratelli d’Italia ma la sua carriera nel giornalismo ha radici ben più estese. Dopo essersi laureata in Lettere e Filosofia presso l’Università Sapienza di Roma ha iniziato a lavorare per il giornale LaPresse, diventando poi redattore.

La giornalista è diventata nota il mese scorso per lo scoop riguardo alcuni audio pro-putiniani riguardanti Berlusconi. L’ex premier infatti era stato registrato mentre esprimeva la sua approvazione per il presidente Russo, e allo stesso tempo criticava Zelensky. Gli audio erano stati resi pubblici dalla Di Nitto in suo articolo di LaPresse.

Di Nitto è stata ora scelta da Giorgia Meloni per guidare l’ufficio stampa del partito. Questa mossa sembra essere stata fatta di proposito per schierarsi contro Berlusconi e le sue passate dichiarazioni. Non è infatti un mistero che Meloni e Berlusconi non abbiano il migliore dei rapporti.

Di Nitto avrà quindi il compito di emanare comunicati ufficiali di Fratelli d’Italia e della premier, oltre che di organizzare la rassegna stampa del partito. Di Nitto sarà sicuramente all’altezza dell’incarico e dimostrerà ancora una volta le sue abilità in giornalismo. Sicuramente sarà all’altezza del ruolo e riuscirà a portare a termine il compito datole dalla Presidente del Consiglio. Si pensa che la strategia di comunicazione che la giornalista adotterà sarà piuttosto diretta e incisiva, mantenendosi sulla stessa lunghezza d’onda della premier, e magari lanciando ogni tanto qualche frecciatina al non tanto apprezzato Berlusconi.