Deadpool, c’è di mezzo anche Venditti: ecco cosa collega il cantautore al film Marvel

Ryan Raynolds è Deadpool, un supereroe Marvel protagonista di due film, nel 2016 e nel 2018. Deadpool è uno dei supereroi di X-Men, soprannominato il Mercenario Chiacchierone. Chi è la voce italiana di Deadpool nella versione doppiata? Antonello Venditti è impensabilmente collegato al film Marvel: ecco perché.

Deadpool: il film

Ryan Raynolds interpreta Wade Wilson, un ex membro delle Forze Speciali diventato mercenario. A causa di un esperimento non autorizzato, Wade acquisisce un potere che gli permette di guarire da qualsiasi ferita in maniera incredibilmente veloce. Per far ciò, Wade deve lasciar spazio al proprio alter ego: Deadpool.

Quando Wade diventa Deadpool acquisisce nuove capacità, oltre che di un senso dell’umorismo piuttosto macabro. Deadpool, in qualità di antieroe, ha come missione trovare l’uomo che ha quasi rovinato la sua vita per sempre.

Nella seconda trasposizione cinematografica, Deadpool perde l’amata compagna Vanessa durante uno scontro. Il supereroe è fortemente scosso dalla perdita tanto da tentare il suicidio, anche se impossibile a causa dei suoi poteri di guarigione istantanea. Deadpool si unisce quindi agli X-Men con lo scopo di fermare un mutante. Allo stesso tempo, un misterioso personaggio del passato torna per ostacolare Deadpool.

Cosa collega Venditti a Deadpool?

Il figlio del cantautore Antonello Venditti, Francesco, è il doppiatore del supereroe Deadpool. La madre di Francesco è Simona Izzo, anche lei doppiatrice oltre che attrice.

Sin dall’infanzia, Francesco decide di seguire la strada della madre nel mondo del cinema, diventando così doppiatore. Tra i film in cui Francesco Venditti ha avuto il ruolo di doppiatore troviamo Cenerentola, Mission: Impossible III, Orgoglio e Pregiudizio, BlacKkKlansman, Il Diavolo Veste Prada e gli X-Men. I film citati fanno intendere che Venditti sia un doppiatore di qualità e con molto talento.

Oltre ad essere doppiatore, Venditti ha avuto anche diversi ruoli da attore. Francesco è apparso in film come Romanzo Criminale e A mano disarmata. Oltre a ciò, ha preso parte a serie Tv come Il papa buono, L’ultimo papa, La freccia nera e Svegliati amore mio, alcuni di questi diretti dalla madre.

Nonostante il nome dei genitori, Francesco è riuscito a farsi strada da solo nel mondo della recitazione e del doppiaggio, arrivando ad ottenere ruoli molto importanti. I genitori, Simona Izzo e Antonello Venditti, hanno sicuramente trasmesso a Francesco il talento e la passione per il suo lavoro.