Filumena Marturano, dove è stato girato il film? Quante versioni ci sono? Come finisce?

Rai 1 propone il terzo capitolo della collana dedicata ad Eduardo De Filippo: i primi due sono Natale in casa Cupiello e Sabato, domenica e lunedì. Questa sera alle 21:25 debutta Filumena Marturano, così come tutti i film dedicati a De Filippo, soliti uscire durante le feste.

Qual è la trama e dove è stato girato il film Filumena Marturano? Quante versioni ci sono e come finisce? Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Filumena Marturano: la trama

Vanessa Scalera interpreta la protagonista Filumena Marturano, una donna con un passato da prostituta. Da anni vive assieme a Domenico Soriano, impersonato da Massimiliano Gallo, il quale lavora come pasticcere. Filumena gestisce gli affari di Domenico, oltre che la sua casa, permettendogli di vivere nel lusso e con spensieratezza.

Il finale

Alla fine della pellicola, Domenico e Filumena decidono di convolare a nozze, nonostante lui non sappia quale dei figli di lei sia suo. Filumena è determinata a non rivelare questa informazione; nonostante Domenico inizialmente voglia sapere la verità, si convince poi a lasciar perdere e amare tutti e tre allo stesso modo.

Quante versioni ci sono di Filumena Marturano?

La storia di Filumena Marturano non è realmente accaduta, ma è stata scritta da Eduardo De Filippo nel 1946, originariamente come opera teatrale. La sorella di Eduardo, Titina, fu la prima ad interpretare Filumena.

Nel 1964 Vittorio De Sica si ispirò all’opera nella realizzazione di Matrimonio all’Italiana, con Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Nel 1962 De Flippo diresse una terza trasposizione con Regina Bianchi. Ad essa ne seguì una nel 2003 con Isa Danieli, e un’altra nel 2010 con Massimo Ranieri e Mariangela Melato.

Dove è stato girato il film?

La storia di Filumena Marturano è ambientata a Napoli. Le riprese del film hanno avuto luogo nel centro storico di Napoli. Alcuni dei luoghi presenti nella storia sono la chiesa di San Severino e Sossio, in cui avviene il matrimonio tra Filumena e Domenico.