Chi è Natalie Harp, la segretaria di Donald Trump, astro nascente del suo entourage?

Tra i tanti supporter di Donald Trump ce n’è una che ha attirato l’attenzione più di tutti. Si tratta di Natalie Harp, la donna che ad oggi è la segretaria dell’ex presidente degli Stati Uniti.

Natalia Harp è stata conosciuta dagli statunitensi nel 2019, quando in occasione della Republican National Convention ha ringraziato Donald Trump perché secondo la donna è grazie a lui che lei è stata in grado di guarire dal cancro.

La donna ha dichiarato che grazie alla legge introdotta da Trump nel 2018, ha potuto ricevere le cure e sconfiggere il cancro alle ossa che nessuno era stato in grado di curare.

La legge in questione è denominata “right to try law”, che permette ai pazienti di richiedere il trattamento con medicinali e cure sperimentali, che non sono ancora stati approvati dalla FDA, Food and Drug Administration, l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici.

“I democratici non mi hanno dato il diritto di accedere alle cure sperimentali. Signor Presidente, tu lo hai fatto. Senza di te, io sarei morta aspettando l’approvazione della legge”.

A detta di Natalie Harp è stata questa legge firmata da Donald Trump a permetterle l’accesso al farmaco che l’avrebbe curata dal cancro alle ossa. Molti sono gli scettici che non credono alla versione della donna, dato che la cura con cui è stata trattata Harp non cadrebbe nell’applicazione della right to try law. Il farmaco era infatti già stato approvato prima del passaggio della legge.

Un altro dato che ha fatto storcere il naso all’opinione pubblica riguarda il fatto che solo due mesi dopo il passaggio della legge sul diritto alle cure sperimentali, Harp aveva dichiarato sui social di aver già ricevuto le sue cure.

Chi è Natalie Harp, l’ombra di Donald Trump

L’eccentrica segretaria di Donald Trump nasce in California nel 1990. Cresce in una famiglia cristiana e crede fortemente nel potere di Dio, tanto da condividere spesso estratti della Bibbia nelle sue pagine social.

Sulla sua vita privata non si sa molto, ha un bellissimo rapporto con sua mamma, con la quale spesso condivide degli scatti sul suo profilo di Instagram, e ha un adorabile cagnolino di nome Sparky.

Natalie Harp è conosciuta soprattutto per la sua vita lavorativa e per il grande supporto che ha sempre mostrato nei confronti di Donald Trump.

Prima di diventare la spalla destra dell’ex presidente, Harp lavorava alla One American News Network, canale televisivo statunitense pro-Trump fondato da Robert Herring Sr.

Nel 2022 ha deciso di lasciare il lavoro alla One American News Network per dedicarsi completamente a Donald Trump e ad oggi appare spesso al suo fianco.

La vediamo in compagnia dell’ex presidente sul campo da golf durante le sue partite, con tanto di tablet e computer per essere sempre pronta ad aggiornalo su ciò che dice di lui la gente in rete.

Harp gestisce anche gli account social di Trump, supporta e sostiene l’ex presidente in qualsiasi modo possibile e trasforma in slogan e propaganda ogni minimo particolare della sua vita.