Cosa sappiamo del nuovo album di Travis Scott? Annunciata a sorpresa prima mondiale al Circo Massimo

Travis Scott, il famoso rapper americano, ha annunciato a sorpresa una data a Roma: un suo concerto si terrà la prossima settimana, il 7 agosto. La star infatti, tornerà in Italia, al Circo Massimo, per una data assolutamente inaspettata, comunicata solamente una settimana prima, e che rappresenta la prima mondiale di ‘Utopia’, il suo nuovo album.

Il concerto a Roma

Travis Scott ha annunciato assolutamente all’improvviso una data prevista al Circo Massimo di Roma, la prossima settimana. Dopo aver annullato recentemente uno show in Egitto, previsto alle Piramidi di Giza (annunciato, confermato e poi annullato a causa di moltissime proteste), il rapper non si è arreso, e ha deciso di continuare a cercare località che potessero rappresentare antichi popoli e civiltà, una tematica questa, alla base del suo ultimo lavoro Utopia. E quale location migliore dell’iconico Circo Massimo? Alla fine, sembra proprio che gli antichi romani abbiano avuto la meglio. 

Inizialmente, i rumors parlavano di un presunto live a Pompei, (evento che avrebbe richiamato il celebre concerto dei Pink Floyd), ma alla fine la scelta è ricaduta sul monumento romano, tra l’altro perfettamente azzeccata, dal momento che una delle canzoni del nuovo album di Travis si chiama proprio Circus Maximus. Titolo, questo, anche del film musicale, prodotto e presentato dal rapper nei cinema americani proprio in questi giorni. Il concerto si terrà lunedì 7 agosto, e rappresenta la seconda data di Travis in Italia a pochissima distanza da quella tenutasi il 30 giugno a Milano. La data di Roma però, non sarà semplicemente la tappa di un tour, ma rappresenta la prima mondiale del nuovo disco ‘Utopia’.

Per quanto riguarda i biglietti, questi si possono trovare in prevendita su MyLiveNation già da mercoledì 2 agosto, sul loro sito. La vendita partirà invece il giorno successivo.

Il nuovo disco: Utopia

Travis Scott dunque, stupisce ancora: Utopia, il suo nuovo e attesissimo album, seguito del precedente Astroworld (2018) è stato rilasciato. Negli scorsi mesi il rapper ha giocato moltissimo con l’hype generatosi dall’imminente pubblicazione dell’album. A maggio ad esempio, durante un’intervista, aveva dichiarato di aver fatto ascoltare delle tracce in anteprima agli Houston Astrosla squadra si baseball della sua città. Scott in realtà non era mai stato troppo chiaro circa il suo nuovo lavoro, lasciando sempre un alone di mistero. L’unica informazione che aveva sempre dichiarato era che il disco gli rievocava delle sensazioni positive, simili a quelle delle sue primissime opere, tra cui il suo primo album Rodeo.

Peraltro, all’inizio di questa settimana Scott aveva già deciso di iniziare a svelare a poco a poco il mistero, mostrando sul proprio profilo Instagram una delle cinque copertine del nuovo album; in particolare uno scatto del fotografo sudafricano Pieter Hugo, scrivendo nella caption: “Il viaggio attraverso Utopia mi ha portato in ogni angolo del mondo e finalmente sta per uscire”, aggiungendo: “La copertina principale uscirà con l’album, e fino a quel momento ne pubblicherò una al giorno. Vi amo, ci vediamo a Utopia”. Fino all’annuncio a sorpresa della prima tappa, a Roma appunto. I featuring presenti nel disco sono moltissimi, e tutti dei migliori artisti del momento: Beyoncé, Drake, SZA, Bad Bunny, The Weeknd, Kid Cudi, Bon Iver, Pharrell: questi sono solo alcuni dei nomi che troveremo all’interno del disco.