Ricoverato d’urgenza in Italia | Cosa è successo a Liam Payne, ex One Direction?

Liam Payne, ex membro della famosissima boy band One Direction, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale mentre si trovava in vacanza in Italia, sul lago di Como, insieme alla fidanzata Kate Cassidy per festeggiare il loro primo anniversario insieme.

Il cantante avrebbe manifestato dolori renali agonizzanti per i quali prima è stato portato al pronto soccorso e successivamente trasferito in un altro reparto. Ma che Liam soffrisse di dolori di tal tipo era noto da tempo, più precisamente da quando egli stesso scrisse così in un post su instagram: “ho avuto una grave infezione ai reni, una cosa che non augurerei a nessuno, e il medico mi ha ordinato di riposare e recuperare. Ero più che entusiasta di venire a suonare per voi”. Lo aveva annunciato il mese scorso quando diede la notizia che una serie di concerti in Sud America sarebbero stati annullati e aggiunge: “a tutti voi che avete acquistato i biglietti: mi dispiace tanto. Stiamo lavorando per riprogrammare il tour il prima possibile, ma per ora rimborseremo i biglietti. Grazie come sempre per l’amore e il sostegno. Non vedo l’ora di rivedervi“.

In un’intervista al quotidiano inglese Daily Mail la madre del cantante tra le lacrime confessa di essere preoccupata per le condizioni di salute del figlio. “Penso che tutto ciò sia orribile, la sua famiglia è qui mentre lui è a Milano. Sembra che debba stare in ospedale per una settimana, mi sento impotente. L’unica cosa che desidero è che guarisca il prima possibile”.

Una fonte vicina a Liam ha rivelato al The Sun: «Liam sta male, ma ora è nelle mani dei medici che cercheranno di indagare e capire che cosa gli sia successo. Naturalmente, è dispiaciuto che il suo viaggio con Kate sul Lago di Como sia stato rovinato, ma almeno lei era lì per aiutarlo quando si è sentito male. I medici lo hanno avvertito di non aspettarsi di tornare a casa per almeno altri sei giorni. I dottori stanno ora indagando sul problema ricorrente, ovvero il dolore nella zona renale e vogliono fare tutti i test possibili per comprendere appieno il problema».

La salute mentale dell’artista e la confessione sui social media

D’altronde Liam aveva apertamente detto che non solo soffre abitualmente di dolori fisici ma che manifesta anche problematiche a livello psicologico.

A Luglio infatti la star si è aperta sulla sua salute mentale e ha rivelato che i medici gli hanno diagnosticato dei disturbi non bene identificati. La perizia è arrivata dopo aver trascorso un po’ di tempo in una clinica di benessere negli Stati Uniti per riprendersi , secondo quanto da egli stesso affermato, dopo “aver toccato il fondo“.

Tramite delle Instagram stories il cantante ha condiviso il suo stato d’animo, dicendo di aver avuto una giornata difficile e confessando di aver difficoltà a mantenersi sobrio durante i momenti “super bassi”.

Successivamente ha ringraziato suo figlio Bear di sei anni e la ex fidanzata e madre di Bear, Cheryl, per essergli stato accanto nei momenti più bui e averlo sostenuto nel decidere di incominciare a stare meglio.