astronauta

Alla Russia piacciono le sfide spaziali almeno dagli anni Cinquanta, quando nel giro di poche settimane, tra l’ottobre e il novembre del 1957, lanciò in orbita prima Sputnik, il primo satellite artificiale della storia, e poi la cagnetta Laika, il primo essere vivente nello spazio. Qualche anno dopo, nel 1961, vinse anche la gara per il primo uomo nello spazio, con l’impresa di Jurij Gagarin. Da questi fatti sono passati più di sessant’anni, ma ora che si prepara una nuova corsa allo spazio, la Russia ha conquistato un nuovo primato. Stavolta si tratta del primo film girato in orbita.

The Challenge: cast, trama e preparazione del primo “film spaziale”

Il film in questione si intitola The Challenge (La Sfida) ed è una coproduzione tra Channel One, la principale emittente pubblica russa, e Yellow, Black and White, una delle maggiori case di produzione indipendenti. A ciò si aggiunge la partecipazione della Roscosmos, l’agenzia spaziale russa.

La regia è affidata a Klim Shipenko, il quale, insieme all’attrice Yulia Peresild e al cosmonauta Anton Shkaplerov, è partito ieri su uno spacecraft russo. Direzione International Space Station (ISS). La storia che i tre si apprestano a raccontare dallo spazio è quella di una dottoressa (Yulia Peresild) chiamata a soccorrere d’urgenza un astronauta in orbita.

La crew trascorrerà 12 giorni all’ISS, insieme ad astronauti russi, dell’ESA (European Space Agency) e della NASA, per girare alcune parti del film. Al termine del periodo stabilito, la crew tornerà sulla Terra insieme all’astronauta russo Oleg Novitskiy, che si trova all’ISS da aprile.

Il viaggio nello spazio è andato bene e pare che, in fase di attracco all’ISS, Yulia Peresild abbia persino aiutato il pilota nelle manovre manuali, stando a quanto riporta l’agenzia di stampa russa Tass, che ha fornito ai media globali tutte le informazioni su questo film da record.

Con The Challenge la Russia batte sul tempo (di nuovo) gli Stati Uniti, che stanno a loro volta preparando un film da girare nello spazio, un super blockbuster da 200 milioni di dollari con Tom Cruise come protagonista e la partecipazione di Elon Musk, NASA e Space X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *