Mario Balotelli e Raffaella Fico, avete visto la figlia? Le immagini dalla comunione

Pia, la bambina nata nel 2012 dalla relazione tra il calciatore Mario Balotelli e l’ex gieffina Raffaella Fico ha da poco celebrato la prima comunione. La famiglia si è riunita tranquillamente a celebrare l’importante giornata.

La cerimonia ha avuto luogo in una chiesa di Casalnuovo a Napoli per poi spostarsi per i festeggiamenti a Torre Normanna di Maiori, destinazione molto frequentata e amata dalle celebrità.

Al fianco di Raffaella, l’imprenditore toscano con cui sta insieme da un anno Piero Neri. Le tensioni tra la Fico e Balotelli sembrerebbero essersi attenuate rispetto a quando è nata la figlia. All’inizio, infatti, il calciatore non aveva voluto riconoscere Pia e c’era stata una forte battaglia legale tra i due ex.

Raffaella ha rivelato in tv su Storie italiane: “Ho perdonato Mario per amore di mia figlia. Con Balotelli siamo amici e ci teniamo in contatto. Comunque ci sta poter sbagliare quando si è giovani. Poi però si cresce e bisogna andare avanti”.

Il calciatore, nonostante tutto, è sempre stato attaccatissimo a sua figlia Pia e le dimostra sempre grande amore e affetto. Da poco l’ha anche portata in vacanza al mare in Sardegna dove si mostrano felici e sorridenti.

La nuova relazione di Raffaella

Raffaella Fico, come detto prima, è andata avanti e ha costruito una nuova relazione con Piero Neri con il quale fa coppia fissa ormai da un anno.

Piero è un erede di ricchi imprenditori di Livorno, ha 45 anni e non è molto conosciuto nel mondo dello spettacolo. Tra lui e Mario c’è un clima pacifico, durante la celebrazione della comunione si sono stretti la mano e seduti accanto per un po’.

Secondo alcune fonti, l’amore tra Raffaella e Piero sarebbe venuto fuori poco dopo il Grande Fratello Vip. Nonostante avesse detto di essere single prima dell’entrata nella casa, è probabile che si frequentasse già con lui un mese prima dal suo inizio nel reality.

Il possibile ritorno di Mario in Italia

Attualmente l’attaccante gioca per l’Adana Demirspor, in Turchia. Tuttavia, con l’avanzata in serie A del Monza, la squadra di Berlusconi e di Galliani, spera in un possibile ritorno in Italia.

Mario ha affermato di aver parlato un po’ con il presidente del club e di aver manifestato la sua volontà per una nuova convocazione anche in Nazionale maggiore.