In Giappone è stata venduta all’asta una singola ciliegia a 280 euro, equivalente a 40.000 yen. La vendita è avvenuta durante la prima asta dell’anno nella città di Hachinohe, nel nord del Giappone.

Si tratta della varietà pregiata denominata “Juno Heart“, famosa per il sapore dolce e per la piacevolezza che lascia al palato. È stata sviluppata in un centro di ricerca affiliato alla Prefettura di Aomori e viene considerato come un articolo da regalo ad alta fascia quindi di lusso.

La vendita di questa particolare tipologia di ciliegie prevede il rispetto di alcuni parametri molto importanti. Nel caso contrario, non possono essere considerate pregiate e il loro valore non sarebbe così alto.

Per rientrare negli standard devono misurare più di 2,8 cm di diametro e avere un contenuto di zucchero di 20 gradi. Si tratta delle ciliegie più grandi coltivate in Giappone e lì le vendono con il nome di “Aomori Heartbeat” cioè “Battiti del cuore di Aomori”. Sono considerate le più grandi perché hanno una larghezza minima di 31 millimetri.

Le confezioni in vendita

Quest’anno le confezioni in vendita di ciliegie Juno Heart erano in tutto 50. All’interno di ogni scatola c’erano ben 15 delle ciliegie più pregiate. Se ci ha stupito il prezzo di una singola ciliegia proviamo a immaginare quanto costi un’intera scatola con 15 frutti.

Durante l’asta, è stata venduta una scatola per 4.220 euro corrispondenti a 600.000 yen. Il record di vendita di 450.000 yen dell’anno scorso è stato quindi battuto.

La vincitrice dell’asta è Kyoko Nagatsuka, presidente di un conglomerato di frutta e verdura nella prefettura di Chiba, nella periferia di Tokyo. Ha così commentato il suo premio: “Questi sono frutti che non si possono trovare in nessun altro posto”.

Nonostante la vittoria di questi frutti così buoni, non sarà lei a deliziarsi del loro sapore poiché ha deciso di metterli in vendita nel suo negozio vicino la capitale.